Valuta

Accedi Registrami

  CARRELLO

Home     Assistenza Clienti e Contatti     Blog di Moda        



 BLOG DI MODA


 NEWS   TENDENZE E SFILATE   COLLEZIONI FASHION   MARCHI E LA STORIA DELLA MODA
 Ricerca veloce 


 MARCHI E LA STORIA DELLA MODA  

  torna alla lista degli articoli  

LA STORIA DELLE CALZATURE CON TACCO DAL MEDIEVALE AI NOSTRI GIORNI.

26-LUG-2018




Décolleté con tacco alto sottile o stabile! sempre presenti nel guardaroba della donna alla moda. Queste scarpe donano  un tocco di eleganza , sono sempre attuali in ogni occasione, per  una festa, una cerimonia o per un incontro di lavoro.
I prototipi delle prime scarpe con tacco sono apparse  in Europa nel periodo di medievale. Si chiamavano "chopines" - le pianelle. A Venezia esisteva un tipo simile di scarpa che si chiamava "zoccoli". Era un tipo di calzatura con zeppa alta fino a 20-50 cm. Queste scarpe venivano indossate dalle  cortigiane e dalle donne aristocratiche per evitare di sporcare la parte inferiore dei loro vestiti. Eh Si! Nel medioevo  non esistevano le fognature e quindi tutte  le strade delle città Europee erano sporche di fango ed immondizia.


L'incisione spagnolo, anno 1540 - dame in pianelle   


Scarpe con piattaforma alta, Italia periodo rinascimentale


Chopines Italiane, XVI secolo


Venezia, XVI secolo, pianelle a zeppa elegante, decorate con perle e velluto

Le scarpe con tacco senza plateau a zeppa si notano dal  XV secolo. Inizialmente le calzature con il  tacco venivano indossate dagli  uomini. Gli storici affermano  che la moda delle calzature femminili con tacco è iniziata in Italia, per  poi aver seguito  in Francia con  Caterina de' Medici. Si pensa che nel 1533 la futura regina ordinò ad un artigiano fiorentino un paio di scarpe eleganti  con tacco e punta allungata  per il suo matrimonio. Il geniale maestro artigiano  tolse la pesante zeppa in legno e la sostituì con un tacco. Scarpe simili furono usate  anche dalla regina inglese Elisabetta I.


Queste scarpe sono state chiamate "pompes" - scarpe decolleté.
Alla fine del XVII ed  inizio  del XVIII secolo le calzature con tacco alto ed abbastanza sottile, nella moda europea sono diventate un accessorio necessario e quindi per camminare più in equilibrio e comodamente, le  nobili dame ed i signori portavano uno speciale bastone da passeggio. In qualche paese si arrivava anche all’estremo:   re ed imperatori facevano  leggi dove indicavano la proporzione dell'altezza del  tacco  in base al ceto sociale – più alti erano  i tacchi maggiore era il grado di nobiltà di chi li calzava.


Le scarpe di una dama di corte anno 1710. Tacco in legno, suola di cuoio, esterno raso di seta.


Le scarpe della imperatrice Caterina I di Russia 1725-1727 aa.


Scarpe zoccoli dell’ imperatrice Caterina II La Grande, anni 1770. Seta, cuoio.


Scarpe matrimoniale dell'imperatrice Caterina II, metà del XVIII secolo. Decorate con broccato e seta.

Alla fine del XVIII secolo, dopo la Prima Rivoluzione Francese, è iniziata una sorta di protesta contro  l’aristocrazia e quindi  per un lungo periodo spariscono  dalla moda  le calzature con tacco. Solo dalla seconda metà del XIX secolo esordisce di nuovo la moda delle scarpe con il tacco basso.


Scarpe da donna, seconda metà del 19 secolo.


Le scarpe dell'imperatrice Marija Fedorovna, anni  1880-1900.

In Inghilterra nella seconda metà del  XIX secolo le decollete con tacco basso erano obbligatorie nel "dress code" delle donne del tribunale. L'esterno di queste scarpe erano  in tessuto. fino ai giorni nostri si è conservato dall’ inglese il vecchio nome di  scarpe decollette: "court shoes" - " scarpe per tribunale".


Court shoes, Europa 19 secolo. Meteriale: pelle.

Nel XX secolo la forma delle decolletè  si trasforma completamente. Il tacco diventa più dritto ed alto.


scarpe per il matrimonio, inizio dell 20 secolo


Décolleté 1920 anni.

Nel 1955 il designer francese Roger Vivier crea un modello delle decollete con tacco alto 8 cm. e con punta acuta. Questo modello di scarpe è di moda anche oggi.
 

Le decollete con tacco alto e sottile sono diventati  famose grazie a Salvatore Ferragamo stilista italiano. Lui ha inventato il supinatore e cosi il tacco è cresciuto fino a 10 cm di altezza.

La famosa attrice star di Hollywood Marilyn Monroe disse che sottile è diventata famosa e leggendaria grazie anche  alle sue  decollette con tacco alto, indossò questo tipo di scarpa per la prima volta nel film "A qualcuno piace caldo" e  subito  conquistò tutto il mondo con la sua eleganza.

pubblicato da Myshlennik Evgeniya

i materiali usati dal sito  www.collectorsweekly.com





Commenti

Nome
E-mail
Commento



 torna alla lista degli articoli  

LE SCARPE DI TENDENZA AUTUNNO-INVERNO 2019. COLORI FORTI E FORME STRAVAGANTI.
11-AGO-2018


Maison di moda Ermanno Scervino – Simbolo dell’Arte e dell’eccellenza italiana
05-AGO-2018


Lo stile Normcore di moda nei giorni nostri: per chi vuole vivere con semplicità.
02-AGO-2018


Il ritorno dello stile di principessa Diana. Sfilate fashion inverno ed estate 2019.
30-LUG-2018







© Copyright AIRFASHION 2012-2018 | & Via Roma 30/B - 64011 Alba Adriatica (TE) - Italy
Tel.: +39_342-_1427879 Fax: +39_178-_2710534 info@airfashion.it
P.Iva 01890120676 - iscriz. alla camera di commercio N° REA162049 PEC: edoardo.daddazio@pec.it

Proseguendo con la navigazione su questo sito web si acconsente all'utilizzo dei Cookie a scopo di facilitare agli accessi al control panel sul sito.
Maggiori informazioni e per gestire le preferenze del proprio browser in materia di Cookie: leggi qui. Leggi Privacy